lunedì 16 luglio 2007

Launeddas elettroniche, quando la teconologia si mischia con la tradizione


"Elettroneddas" si legge nei siti internet che parlano di questo neonato strumento. Non sono altro che la versione elettronica delle launeddas di cui ho gia parlato. Elettronico non si deve confondere con elettrico però, quest'ultimo non è altro che un'amplificazione di uno strumento "tradizionale" lasciandone intatte le caratteristiche; quando si parla di versione elettronica invece si deve pensare a quello che è stato la tastiera nei confronti del pianoforte oppure ancora meglio la cornamusa di Hevia che ha riscosso un ottimo successo qualche anno fa. Si tratta quindi di un sintetizzatore che produce il suono delle launeddas tradizionali e di un "controller" che presenta la stessa forma.

L'elettronica porterà vantaggi e svantaggi rispetto al vecchio strumento, si potranno usare diverse scale modali e cambiare tipo di launeddas grazie ad una piccola tastiera, inoltre le elettroneddas sono piu maneggevoli delle loro antenate ma perdono putroppo tanto della loro espressività, non possono competere infatti nei cambiamenti di intensità del suono e nella qualità di questo anche se, si sa, la teconologia può solo migliorare.

L'ideatore si chiama Franceso Capuzzi, è di Carbonia in provincia di Cagliari, non ha caso è un suonatore di launeddas ed è laureto in ingegneria elettronica.

Ecco quindi un altro esempio delle capacità creative sarde e adesso ci si può solo interrogare su quello che sarà il futuro delle launeddas elettroniche: se verranno apprezzate dal mondo musicale sardo, se saranno esportate fuori dall'isola..chissà. Speriamo solo che invece di entrare in competizione con le launeddas tradizionali ne aiutino al contrario la loro rivalorizzazione e riaffermazione.
P.S. Se qualcuno per puro caso dovesse trovare una foto me la invii pure che io non riesco proprio a trovarla.

5 commenti:

Silvia ha detto...

Secondo me non potranno mai eguagliare le launeddas, però sono curiosa...

EveRBerZ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesco ha detto...

Grazie dell'interessamento!
Troverete qualche informazione in più su:

http://eletroneddas.splinder.com/

EveRBerZ ha detto...

da paura mi ha scritto l'ideatore:) devo ringraziarti io dell interessamente al blog!

Emilio ha detto...

beh, a questo punto chiedi se te le fa provare... :D